La “soglia di sbarramento” nelle procedure di affidamento di contratti pubblici

La soglia di sbarramento consiste nella previsione da parte della legge di gara di un punteggio tecnico minimo per accedere alla fase di apertura delle offerte economiche ed è finalizzata a garantire una elevata qualità delle offerte stesse. In caso di introduzione della suddetta clausola, l’operatore economico che, in fase di attribuzione dei punteggi relativi […]
Continue Reading

GENERAL CONTRACTOR

Il “contraente generale” o “general contractor” è il soggetto incaricato di snellire e accelerare i tempi di realizzazione delle opere pubbliche strategiche, assumendo su di sé le funzioni di progettista, costruttore ed in parte di finanziatore dell’opera da realizzare. Il profilo e le modalità operative del general contractor sono stati in primis delineati attraverso il […]
Continue Reading

PROROGA DELLE CONCESSIONI PUBBLICHE AL TEMPO DEL COVID.

La proroga del contratto è un istituto di carattere eccezionale, che non può essere utilizzato fuori dai casi e i limiti previsti dalle singole norme; in mancanza di una regola che legittimi l’applicazione generale di questo istituto, la preferenza deve essere per istituti che risultino compatibili con i principi a tutela della concorrenza (Corte dei Conti, Sezione di controllo per la Regione Sicilia, deliberazione 8 […]
Continue Reading

DISTRIBUZIONE AUTOMATICA “GREEN”: IL VENDING SOSTENIBILE.

Il “vending”, come noto, riguarda il comparto delle aziende che si occupano di somministrazione di prodotti di vario genere attraverso i distributori automatici. Negli ultimi anni, anche il settore del vending ha recepito la tendenza ad una maggiore attenzione verso l’ambiente e l’ecocompatibilità. L’Italia, tra i principali produttori mondiali di macchine – e prima in […]
Continue Reading

L’ANNOTAZIONE NEL CASELLARIO ANAC

Il casellario informatico delle imprese è una banca dati tenuta dall’Autorità Nazionale Anticorruzione – ANAC -, che fornisce informazioni sugli operatori economici che hanno partecipato a procedure pubbliche di selezione e che è costantemente aggiornato dalle stesse Amministrazioni aggiudicatrici, dalle SOA (Società Organismi di Attestazione), nonché dall’ANAC stessa. Il sopra accennato casellario è diviso in […]
Continue Reading

LIMITI AL SINDACATO SOSTITUTORIO DEL COLLEGIO NEL GIUDIZIO SULLA VALUTAZIONE DELLE OFFERTE TECNICHE (CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III, SENTENZA N. 6818/2020)

Il sindacato giurisdizionale è il potere concesso al giudice di pronunciarsi sugli atti, provvedimenti e comportamenti della Pubblica Amministrazione che siano diretta estrinsecazione del potere amministrativo. Dal momento che siffatto sindacato svolge la funzione di raccordo tra potere esecutivo ed amministrativo, tali atti, provvedimenti e comportamenti sono soggetti a controllo giurisdizionale come previsto dalla Costituzione. Non sono […]
Continue Reading

L’INTERPRETAZIONE DEL BANDO DI GARA FORNITA DALLA STAZIONE APPALTANTE

Un Bando di Gara è l’atto con il quale l’amministrazione comunica la sua decisione di reperire contraenti cui affidare servizi, lavori o forniture. Per bando di gara si intende dunque l’atto amministrativo che regolamenta tutto il procedimento di una gara d’appalto. Esso è il documento al quale la stazione appaltante fa riferimento per descrivere e […]
Continue Reading

IL MOMENTO DI ESCUSSIONE DELLA CAUZIONE PROVVISORIA IN UNA GARA D’APPALTO

Come previsto dall’art. 93 del decreto legislativo 50 del 18 aprile 2016 (codice degli appalti), la cauzione provvisoria è una cauzione di natura patrimoniale atta a garantire la serietà dell’offerta di coloro i quali intendano partecipare ad una gara d’appalto. Tale cauzione, come indica lo stesso art. 93 del D.lgs. 50/2016, prestata generalmente con una […]
Continue Reading

IL PRINCIPIO DI “EQUIVALENZA” NELLE GARE PUBBLICHE

Le specifiche tecniche, disciplinate dall’articolo 68 del decreto legislativo n. 50/2016, sono le caratteristiche tecniche, previste dalla Stazione Appaltante al fine di definire l’oggetto dell’appalto, inserite fra i documenti di gara, alle quali l’offerta di ciascun concorrente deve conformarsi. Con il principio d’equivalenza, tuttavia, lo stesso art. 68, stabilisce che ogni partecipante alla gara ha […]
Continue Reading

Il principio di rotazione: regole e deroghe

L’affidamento dei contratti pubblici ha nel principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti una delle sue norme fondamentali. Detto principio regola l’avvicendarsi dei concorrenti nella partecipazione ad una procedura di selezione sotto soglia comunitaria, imponendo, nei confronti degli affidatari “uscenti”, un limite restrittivo al loro reinvito alla nuova gara, al fine di favorire la […]
Continue Reading