La revoca dell’aggiudicazione dopo la stipula del contratto

Ai sensi dell’art. 21-quinquies della legge n. 241 del 1990 la Pubblica Amministrazione, per sopravvenuti motivi di pubblico interesse ovvero nel caso di mutamento della situazione di fatto non prevedibile al momento dell’adozione del provvedimento, può revocare, con efficacia ex nunc, gli atti ad efficacia durevole dalla stessa adottati. La revoca va tenuta distinta dall’annullamento […]
Continue Reading

Avvalimento di esperienze pregresse: quando l’ausiliaria deve eseguire direttamente la prestazione?

L’istituto giuridico dell’avvalimento, previsto dall’art. 89 del d. lgs. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici), prevede che un’impresa (c.d. ausiliata) possa soddisfare i requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e organizzativo richiesti dalla stazione appaltante avvalendosi del supporto di un’altra impresa (c.d. ausiliaria). Il primo comma dell’articolo sopra citato, prevede inoltre che “Per quanto riguarda […]
Continue Reading
Dissesto finanziario Comune

Dissesto finanziario del comune: quali debiti rientrano nella competenza dell’organo straordinario di liquidazione?

L’art. 244 del Testo Unico Enti Locali – TUEL (d.lgs. n. 267/2000) identifica il presupposto del dissesto nell’ipotesi in cui “ (…) l’ente [Comune o Provincia] non può garantire l’assolvimento delle funzioni e dei servizi indispensabili ovvero esistono nei confronti dell’ente locale crediti liquidi ed esigibili di terzi cui non si possa fare validamente fronte […]
Continue Reading
Appalti pubblici

Carenze dell’offerta tecnica: è possibile ricorrere al soccorso istruttorio?

L’art. 83, comma 9, del d.lgs. n. 50 del 2016 (codice dei contratti pubblici) prevede espressamente che le carenze formali possono essere sanate attraverso la procedura del c.d. soccorso istruttorio “… con esclusione di quelle afferenti all’offerta economica ed all’offerta tecnica”. Alla luce della sopra richiamata formulazione normativa, la giurisprudenza amministrativa ha costantemente opposto un […]
Continue Reading

PROROGA DELLE CONCESSIONI PUBBLICHE AL TEMPO DEL COVID.

La proroga del contratto è un istituto di carattere eccezionale, che non può essere utilizzato fuori dai casi e i limiti previsti dalle singole norme; in mancanza di una regola che legittimi l’applicazione generale di questo istituto, la preferenza deve essere per istituti che risultino compatibili con i principi a tutela della concorrenza (Corte dei Conti, Sezione di controllo per la Regione Sicilia, deliberazione 8 […]
Continue Reading