IL PRINCIPIO DI “EQUIVALENZA” NELLE GARE PUBBLICHE

Le specifiche tecniche, disciplinate dall’articolo 68 del decreto legislativo n. 50/2016, sono le caratteristiche tecniche, previste dalla Stazione Appaltante al fine di definire l’oggetto dell’appalto, inserite fra i documenti di gara, alle quali l’offerta di ciascun concorrente deve conformarsi. Con il principio d’equivalenza, tuttavia, lo stesso art. 68, stabilisce che ogni partecipante alla gara ha […]
Continue Reading

LA RISOLUZIONE DEL CONTRATTO D’APPALTO PUBBLICO PER INADEMPIMENTO (ART. 1454 C.C.)

L’articolo 1454 c.c. consente al contraente di un contratto d’appalto di procedere alla risoluzione del contratto stesso senza la necessità di ricorrere all’autorità giudiziaria competente. In particolare, l’art. 1454 del c.c., è un utile rimedio sinallagmatico a cui può ricorrere il contraente adempiente al fine di non subire le conseguenze derivanti dall’inadempimento altrui. La diffida ad […]
Continue Reading

I REQUISITI DI PARTECIPAZIONE AD UNA GARA D’APPALTO (GENERALI E SPECIALI).

Al fine della partecipazione ad una procedura di selezione per l’affidamento di contratti pubblici, gli operatori economici devono dimostrare di essere in possesso di precisi requisiti, idonei a dimostrare il possesso di capacità adeguate, secondo quanto previsto dal Codice dei Contratti (d. lgs. n. 50/16). I requisiti prescritti dalla legge possono essere di ordine generale […]
Continue Reading

DURC con esito negativo

  Il DURC (documento unico di regolarità contributiva) è il documento che attesta la regolarità contributiva delle imprese nei confronti degli Istituti previdenziali e assicurativi nonché verso le Casse edili. Tale documento non può essere erogato in presenza di “irregolarità”. In caso di DURC irregolare, altrimenti detto “negativo”, saranno Inps, Inail e le Casse edili […]
Continue Reading

DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva

    COS’È IL DURC DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA E COME OTTENERLO Il DURC, ovvero il documento unico di regolarità contributiva, previsto dalla Legge n.266/2002 e dal Decreto Legislativo n.276/2003, è un documento indispensabile per chiunque voglia partecipare a gare d’appalto pubbliche o a lavori privati che necessitino di una concessione edilizia o della […]
Continue Reading

L’associazione Temporanea di Imprese (A.T.I.) o Raggruppamento Temporaneo di Imprese (R.T.I.)

  Gli acronimi (RTI), Raggruppamento Temporaneo di Imprese e (ATI), Associazione Temporanea di Imprese si riferiscono entrambi all’istituto che disciplina, in materia d’appalti, forme associative temporanee. A tali raggruppamenti temporanei di imprese, come previsto dal decreto legislativo n. 50 del 18 aprile 2016 (codice dei contratti pubblici), ricorrono gli operatori economici che, in vista di una […]
Continue Reading

La Corte di Giustizia dell’ Unione Europea si pronuncia in merito alla mancata indicazione dei costi della manodopera e degli oneri di sicurezza

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea dirime la questione inerente alla mancata presentazione dei costi della manodopera e degli oneri della sicurezza in fase di partecipazione ad una gara d’appalto.   Come noto, l’ art. 95 comma 10, del codice dei contratti pubblici prevede che: “Nell’offerta economica l’operatore deve indicare i propri costi della manodopera […]
Continue Reading

Il Piano Economico-Finanziario in un appalto di Vending

Come noto, il d. lgs. n. 50/16, recependo quanto stabilito dalla Direttiva UE n. 23/2014, ha profondamente innovato le procedure di affidamento delle concessioni pubbliche e, in particolare, le concessioni di servizi. Secondo la previgente disciplina (d. lgs. n. 163/2006), la procedura di affidamento di una concessione pubblica era parzialmente esclusa dall’ambito applicativo del Codice dei Contratti, residuando conseguentemente, pur […]
Continue Reading

Partecipare a un appalto senza averne i requisiti? Sì grazie all’avvalimento

L’avvalimento è un utile strumento per permettere a un’impresa di partecipare a una gara per l’affidamento di un contratto pubblico anche quando essa manchi di alcuni requisiti richiesti dal bando. Per affidare un appalto, le Pubbliche Amministrazioni richiedono alle imprese il possesso di una serie di requisiti per dimostrare che abbiano la solidità economica (ad esempio il […]
Continue Reading

Affidamento del servizio Vending: le tutele per l’Impresa di Gestione

Com’è noto, un altissimo numero di distributori automatici è collocato e utilizzato all’interno di spazi pubblici (ospedali, stazioni, scuole, università, ecc.) ed è di esperienza comune, per gli operatori del settore, la partecipazione a procedure di selezione per l’affidamento della concessione del servizio di Vending. L’installazione e gestione di distributori automatici in aree pubbliche si realizza, […]
Continue Reading