DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva

    COS’È IL DURC DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA E COME OTTENERLO Il DURC, ovvero il documento unico di regolarità contributiva, previsto dalla Legge n.266/2002 e dal Decreto Legislativo n.276/2003, è un documento indispensabile per chiunque voglia partecipare a gare d’appalto pubbliche o a lavori privati che necessitino di una concessione edilizia o della […]
Continue Reading

L’associazione Temporanea di Imprese (A.T.I.) o Raggruppamento Temporaneo di Imprese (R.T.I.)

  Gli acronimi (RTI), Raggruppamento Temporaneo di Imprese e (ATI), Associazione Temporanea di Imprese si riferiscono entrambi all’istituto che disciplina, in materia d’appalti, forme associative temporanee. A tali raggruppamenti temporanei di imprese, come previsto dal decreto legislativo n. 50 del 18 aprile 2016 (codice dei contratti pubblici), ricorrono gli operatori economici che, in vista di una […]
Continue Reading

La Corte di Giustizia dell’ Unione Europea si pronuncia in merito alla mancata indicazione dei costi della manodopera e degli oneri di sicurezza

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea dirime la questione inerente alla mancata presentazione dei costi della manodopera e degli oneri della sicurezza in fase di partecipazione ad una gara d’appalto.   Come noto, l’ art. 95 comma 10, del codice dei contratti pubblici prevede che: “Nell’offerta economica l’operatore deve indicare i propri costi della manodopera […]
Continue Reading

Il Piano Economico-Finanziario in un appalto di Vending

Come noto, il d. lgs. n. 50/16, recependo quanto stabilito dalla Direttiva UE n. 23/2014, ha profondamente innovato le procedure di affidamento delle concessioni pubbliche e, in particolare, le concessioni di servizi. Secondo la previgente disciplina (d. lgs. n. 163/2006), la procedura di affidamento di una concessione pubblica era parzialmente esclusa dall’ambito applicativo del Codice dei Contratti, residuando conseguentemente, pur […]
Continue Reading

Partecipare a un appalto senza averne i requisiti? Sì grazie all’avvalimento

L’avvalimento è un utile strumento per permettere a un’impresa di partecipare a una gara per l’affidamento di un contratto pubblico anche quando essa manchi di alcuni requisiti richiesti dal bando. Per affidare un appalto, le Pubbliche Amministrazioni richiedono alle imprese il possesso di una serie di requisiti per dimostrare che abbiano la solidità economica (ad esempio il […]
Continue Reading

Il MIUR regola gli appalti Vending nelle scuole

  Il 27 settembre 2019 il MIUR, con la nota prot. n. 21611, ha pubblicato “Le istruzioni per l’affidamento dei Servizi di ristorazione mediante bar e distributori automatici nelle Istituzioni Scolastiche ed Educative “(Quaderno n. 2). Le “Istruzioni”, nello specifico, riguardano i contratti di affidamento dei servizi di ristorazione svolti mediante gestione, congiunta o disgiunta, di bar […]
Continue Reading

Sette errori da evitare in una gara d’appalto

L’esperienza sul campo, ha dimostrato che gli operatori del settore tendono a ripetere alcuni errori, indotti, molto spesso, dalla complessità della procedura di gara o, ancor più spesso, dalla fretta o dalla semplice disattenzione. Non sempre è possibile rimediare in corso di procedura alle imprecisioni commesse. E’ però possibile evitare di incorrere in sviste e […]
Continue Reading

IL COMMISSARIO AD ACTA E IL RECUPERO DEI CREDITI

Legislativamente l’istituto è disciplinato dall’art. 21 del codice del processo amministrativo, secondo il quale nell’ambito della propria giurisdizione, il giudice amministrativo, se deve sostituirsi all’amministrazione, può nominare come proprio ausiliario un commissario ad acta (art. 21). Il commissario ad acta, ai sensi dell’art. 21 sopra citato, è il pubblico funzionario che viene nominato dal Giudice […]
Continue Reading

L’affiancamento legale negli appalti pubblici: verso un nuovo modello di lavoro.

  L’evoluzione, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, verso la sempre più marcata “procedimentalizzazione” della scelta del contraente costringe i professionisti e le imprese che operano nel campo degli appalti a confrontarsi con un percorso irto di difficoltà, altamente burocratizzato, costoso e, molto spesso, di scarsa soddisfazione. La, pur condivisibile, necessità di una selezione pubblica […]
Continue Reading

FRAZIONAMENTO DI UN APPALTO IN LOTTI FUNZIONALI

  Il codice dei contratti pubblici (d. lgs n. 50/2016) prevede, all’articolo 51, comma 1, che le stazioni appaltanti, al fine di favorire l’accesso delle microimprese, piccole e medie imprese, abbiano l’onere di suddividere gli appalti in lotti funzionali. Il “lotto funzionale”, ai sensi dell’art. 3 del codice dei contratti, è uno specifico oggetto di […]
Continue Reading