Appalti, omesse dichiarazioni di gravi illeciti professionali

  L’operatore economico, nella domanda di partecipazione alla gara d’appalto è tenuto a fornire una rappresentazione quanto più dettagliata possibile delle proprie pregresse vicende professionali in relazione alle quali, per varie ragioni, gli è stata contestata una condotta contraria alle norme di legge di settore o, comunque, si è verificata la rottura del rapporto di […]
Continue Reading

DURC – Documento Unico di Regolarità Contributiva

    Il DURC è un documento imprescindibile per operare, soprattutto per le imprese che partecipano alle gare d’appalto.  Il certificato unico attesta che l’impresa abbia versato regolarmente tutti i contributi dovuti agli enti di previdenza, di assistenza e di assicurazione (INPS, INAIL e Casse Edili) Il DURC negativo determina “automaticamente” l’esclusione dell’impresa stessa dalla […]
Continue Reading

Il recupero del credito verso la Pubblica Amministrazione: il giudizio di ottemperanza

  Com’è noto, moltissime imprese del nostro Paese stanno attraversando un momento di difficoltà e di scarsa liquidità. Questa situazione diffusa è aggravata dai mancati pagamenti della Pubblica Amministrazione. In via ordinaria, una volta ottenuto un titolo esecutivo (sentenza, decreto ingiuntivo non opposto), a fronte dell’omesso pagamento, l’azienda è costretta ad avviare la c.d. esecuzione […]
Continue Reading

Differenza tra “proposte migliorative” e “varianti” negli appalti pubblici

Differenza tra “proposte migliorative” e “varianti” negli appalti pubblici   L’operatore economico che partecipi ad una gara pubblica da aggiudicarsi secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa si trova, molto spesso, a chiedersi fin dove possa spingersi nel proporre migliorie al progetto, senza  travalicarne i limiti, rischiando l’esclusione dalla procedura. Conoscere la reale differenza tra […]
Continue Reading