IL RECUPERO DEI CREDITI VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: COSA FARE IN CASO DI INADEMPIMENTO DELLA P.A.

  Come noto, la Direttiva 2011/7/UE impone alle autorità pubbliche di eseguire i pagamenti non oltre 30 giorni o, in casi singolarmente motivati, 60 giorni dalla data di ricevimento della fattura. La recente legge 3 maggio 2019 , n. 37 “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2018” ha […]
Continue Reading

IL COMMISSARIO AD ACTA E IL RECUPERO DEI CREDITI

Legislativamente l’istituto è disciplinato dall’art. 21 del codice del processo amministrativo, secondo il quale nell’ambito della propria giurisdizione, il giudice amministrativo, se deve sostituirsi all’amministrazione, può nominare come proprio ausiliario un commissario ad acta (art. 21). Il commissario ad acta, ai sensi dell’art. 21 sopra citato, è il pubblico funzionario che viene nominato dal Giudice […]
Continue Reading

L’affiancamento legale negli appalti pubblici: verso un nuovo modello di lavoro.

  L’evoluzione, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, verso la sempre più marcata “procedimentalizzazione” della scelta del contraente costringe i professionisti e le imprese che operano nel campo degli appalti a confrontarsi con un percorso irto di difficoltà, altamente burocratizzato, costoso e, molto spesso, di scarsa soddisfazione. La, pur condivisibile, necessità di una selezione pubblica […]
Continue Reading

FRAZIONAMENTO DI UN APPALTO IN LOTTI FUNZIONALI

  Il codice dei contratti pubblici (d. lgs n. 50/2016) prevede, all’articolo 51, comma 1, che le stazioni appaltanti, al fine di favorire l’accesso delle microimprese, piccole e medie imprese, abbiano l’onere di suddividere gli appalti in lotti funzionali. Il “lotto funzionale”, ai sensi dell’art. 3 del codice dei contratti, è uno specifico oggetto di […]
Continue Reading

Il recupero del credito verso la Pubblica Amministrazione: il giudizio di ottemperanza

  Com’è noto, moltissime imprese del nostro Paese stanno attraversando un momento di difficoltà e di scarsa liquidità. Questa situazione diffusa è aggravata dai mancati pagamenti della Pubblica Amministrazione. In via ordinaria, una volta ottenuto un titolo esecutivo (sentenza, decreto ingiuntivo non opposto), a fronte dell’omesso pagamento, l’azienda è costretta ad avviare la c.d. esecuzione […]
Continue Reading

Le domande copiate: il punto dello Studio Tristano sulla questione

In questi giorni, con riferimento alle domande c.d. “copiate”, è stato sostenuto da qualcuno che questa irregolarità non sarebbe valido motivo di ricorso al Tar, in quanto la non novità dei test sarebbe ininfluente sulla selezione. Noi riteniamo, invece, con tutte le cautele che impone un giudizio davanti al Tar, che le irregolarità riscontrate costituiscano […]
Continue Reading

TEST IMAT 2016: LE IRREGOLARITA’ DA SEGNALARE CON IL RICORSO

Anche quest’anno, numerose solo le irregolarità segnalateci per l’accesso ai corsi di Laurea in Medicina Inglese. Fra le molte, la violazione dell’anonimato, nonché delle regole disciplinanti la procedura di selezione. A titolo esemplificativo (ma la casistica è molto ampia), ecco le principali irregolarità. 1. Mancata sottoscrizione scheda anagrafica Migliaia di candidati hanno appreso l’annullamento del […]
Continue Reading
Professioni Sanitarie 2016 Ricorso

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2016:
LE IRREGOLARITA’ DA SEGNALARE CON IL RICORSO

Anche quest’anno, stanno emergendo diverse irregolarità nello svolgimento del test di accesso al corso di laurea in Professioni Sanitarie. Tutte  le violazioni e le anomalie possono essere fatte valere in cinque, nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, davanti ad un Giudice del Tar, al fine di annullare l’esclusione e ottenere l’immatricolazione, l’ingresso […]
Continue Reading

TEST VETERINARIA 2016:
LE IRREGOLARITA’ DA SEGNALARE CON IL RICORSO

Anche quest’anno, stanno emergendo diverse irregolarità nello svolgimento del test di accesso al corso di laurea in Medicina Veterinaria. Tutte  le violazioni e le anomalie possono essere fatte valere in cinque semplici passaggi, nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, davanti ad un Giudice del Tar, al fine di annullare l’esclusione e ottenere […]
Continue Reading

TEST MEDICINA 2016: LE IRREGOLARITA’ DA SEGNALARE CON IL RICORSO

Anche quest’anno, le irregolarità di svolgimento del test di accesso ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria sono molteplici. Tutte  le violazioni e le anomalie possono essere fatte valere in cinque semplici passaggi, nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, davanti ad un Giudice del Tar, […]
Continue Reading